DOMANDE FREQUENTI

Di seguito sono menzionate le domande più frequenti collezionate durante le sessioni di supporto con i nostri clienti. Se non si riuscisse a trovare una soluzione al problema riscontrato, consigliamo di contattare il nostro Supporto Tecnico.



Sistemi Seriali LED
Micropoint, Regolacode, Turnopoint, TurnSystem

CONSOLE OPERATORE

Se la consolle presenta i segmenti centrali accesi fissi, o lampeggianti dopo la pressione di un tasto:

  • Assicurarsi l'apparecchio sia collegato alla linea dati o, nel caso fosse già connessa, ricontrollare il cablaggio (ordine e bontà della crimpatura, qualità del cavo usato).
  • La MP-Console potrebbe presentare i trattini centrali accesi anche se il display riepilogativo non avesse rilevato quest'ultima; quindi il problema è risolvibile togliendo e reinserendo il jack dell'alimentazione al display riepilogativo e attendendo che faccia di nuovo la ricerca delle periferiche.
  • Si consiglia;per non incappare nel problema sopra citato di installare una linea 230VAC dedicata con interruttore generale.
  • La canalizzazione della Linea Dati deve essere sempre separata dalla Linea 230VAC.
  • Se la MP-CONSOLE si presenta spenta controllare se l'alimentatore in dotazione è collegato correttamente e, nel caso fosse così, controllare esso eroghi 9V DC con l'ausilio di un multimetro.
  • Se l'alimentatore funziona correttamente ma la MP-CONSOLE è ancora spenta, controllare se è possibile accenderla tramite il tasto "power" posizionato nell'angolo in basso a destra sulla tastiera della console.

La tastiera di una MP-CONSOLE può considerarsi funzionante se alla pressione di un qualsiasi tasto viene riprodotto dalla stessa un beep per effetto di un buzzer interno.

  • Quando l'MP-Console presenta la numerazione degli utenti in attesa errata rispetto alla quantità di tickets emessi dalla MP-PRINT, la soluzione al problema è quella di resettare l'impianto.
  • Se il problema persiste controllare il cavo dati che collega l'MP-Print al resto dell'impianto.


MODULO VOCALE ESTERNO

  • Assicurarsi di aver inserito correttamente il Jack audio
  • Al momento dell'inserimento del Jack alimentazione l'MP-Voice riprodurrà il messaggio "Test Audio Ok". Se questo non avviene ripetere l'operazione fino a quando non viene udito.

Con molta probabilità sarà necessario sostituire l'alimentatore da 9V in dotazione, in quanto principale responsabile del fastidioso rumore di fondo prodotto dall'altoparlante.

  • Se la riproduzione audio è molto bassa,controllare che il Jack audio si inserito nella presa corretta, ovvero quella amplificata.
  • Utilizzare i pulsanti + e - per alzare e abbassare il volume.


DISPLAY DI SPORTELLO

  • Controllare se l'alimentatore fornito in dotazione sia collegato al display. Se così fosse, controllare se questo eroghi correttamente 12V con l'aiuto di un multimetro.
  • Controllare se il connettore di alimentazione sia integro e ben saldo.
  • Se l'alimentatore risultasse guasto è possibile sostituirlo con uno commerciale che eroghi lo stesso voltaggio e abbia la stessa polarità sul connettore.
  • Se il display sportello presenta i segmenti centrali accesi, ma il resto dell'impianto funziona regolarmente assicurarsi che la linea dati sia correttamente cablata e connessa.
  • Se il display sportello continua a presentare i segmenti centrali accesi assicurarsi che sia codificato correttamente in base alle caratteristiche dell'impianto, (Es.: se l'impianto ha quattro postazioni di chiamata i display sportello dovranno essere codificati come C01, C02, C03, C04). Si consiglia di fare riferimento al manuale d'uso fornito in dotazione.


DISPLAY RIEPILOGATIVO

  • Se il display visualizza i trattini centrali e non avanza la numerazione al momento della chiamata, controllare che la connessione della linea dati sia corretta.
  • Accertarsi che tutto l'impianto venga alimentato contemporaneamente oppure alimentare il display riepilogativo per ultimo, così che possa rilevare tutte le periferiche all'interno di esso.
  • Solitamente i display riepilogativi hanno delle impostazioni di default per il loro utilizzo standard, ma se quest’ultime fossero state modificate per errore o per propria volontà assicurarsi di aver inserito un’impostazione per il corretto funzionamento.
  • Se il display visualizza una numerazione non corretta o informazioni non richieste tipo lettere o frecce indicazione direzione sportello probabilmente si è entrati per errore nella programmazione profonda. Contattateci per ripristinare il corretto funzionamento dell’apparecchio.
  • Che il display riepilogativo emetta un lieve fruscio all’uscita dell’altoparlante è normale, ma se questo fruscio diventa fastidioso o addirittura udibile in un ambiente molto frequentato da pubblico, si consiglia di sostituire l’alimentatore 12V.
  • Se il display riepilogativo non riceve da radiocomando, assicurarsi che sia codificato correttamente. Le codifiche inerenti la ricezione radio sono S1,S2,S3, l’impostazione di default è S1 ( Vedi manuale istruzioni ).
  • Assicurarsi che anche il radiocomando MP-TX sia codificato correttamente. ( Vedi manuale istruzioni )


STAMPANTE TERMICA (MP-PRINT)

  • Se l'MP-Print risulta spenta, controllare che la spina 230VAC sia inserita correttamente.
  • Se l’MP-Print continua ad essere spenta, controllare che il Jack alimentazione si inserito nella presa a bordo la print.
  • Quando sul ticket viene riportata data e ora sbagliati la soluzione al problema è cambiare il formato data e il formato ora nelle Opzioni Internazionali e della lingua del PC. (Formato ora H.mm.ss - Formato data gg/MM/aa).
  • Controllare il corretto funzionamento della porta seriale COM del PC. Nel caso si usasse un convertitore USB/Seriale controllare la mappatura della porta seriale o dei relativi driver di funzionamento.
  • Controllare che tutti i connettori in dotazione al Converter siano inseriti correttamente. (Jack alimentazione, connettore seriale, plug telefonico).
  • Assicurarsi di aver installato correttamente il software di gestione nel CD allegato. In alternativa scaricare il software di gestione dall'area download preposta in questo sito.
  • Durante l’operazione di Carico o Scarico dati da PC a Print e viceversa, assicurasi che l’MP-Print sia accesa e collegata esclusivamente al converter attraverso il cavo plug in dotazione; se si lascia collegato anche il cavo dati dell’impianto elimina code ci saranno sicuramente dei problemi trasmissione dati.

Sistemi LAN Multimediali
Q-Retail, MicroTouch, Q-System, Display riepilogativi e di sportello

Q-DISCOVERY

Q-Discovery riesce a trovare i dispositivi installati solo se:

  • Il PC, sul quale è installato, è connesso alla stessa rete dei dispositivi installati.
  • L'applicativo di ogni dispositivo è in esecuzione.
  • Tutti i dispositivi sono installati correttamente alla stessa rete del PC.
  • Le porte 50000 e 50001 sono aperte.

La soluzione più efficace è scaricare l'ultima versione di Q-Discovery da questo sito. C'è da precisare che se anche con l'ultima versione del software il problema persiste, potrebbe trattarsi di un altro dispositivo non Visel installato sulla rete che sta rispondendo al discovery (es. Stampante, Time Server ecc.) e in tal caso ignorare il dispositivo.

Alcuni dei nostri dispositivi, come il QS-LCDBOX, possiedono un server FTP on board per facilitare il caricamento di contenuti multimediali. Questo errore è relativo al fatto che il server FTP non è avviato. Per risolvere il problema:

  • Collegare un mouse USB al dispositivo (che si trova generalmente dietro il monitor TV)
  • Fare click col pulsante destro per chiudere temporaneamente la schermata dell'applicazione
  • Recarsi nel menu principale di Android e aprire l'applicazione FTP Droid
  • Qualora il servizio non fosse avviato, fare click su "Avvia"
  • Fare click con il tasto destro per uscire da FTP Droid
  • Tornando al menu principale, avviare l'app Visel contraddistinta dal simbolo "Q"
  • Scollegare il mouse

La soluzione più efficace a questo problema è scaricare l'ultima versione di Q-Discovery da questo sito. Se il problema persiste, avviare Q-Discovery con privilegi di Amministratore.



SERVER TV BOX DI GESTIONE LCD

QS-LCDBOX, QS-SUMMARYBOX, QS-PHARMABOX, QS-LITEBOX, QS-RETAILBOX, QS-MULTIBOX, QS-NEXTBOX, QS-DIGIBOX

A volte può capitare che, sul monitor di sala, compaia la dicitura "NO SIGNAL". In questi casi verificare che:

  • Il tv-box sia correttamente collegato all'alimentazione.
  • Il tv-box sia correttamente collegato al monitor con il cavo HDMI.

Successivamente a queste verifiche, se il problema persiste controllare:

  • Che l'alimentatore non sia danneggiato (magari con l'ausilio di un multimetro).
  • Che il cavo HDMI non sia danneggiato.

Con molta probabilità la configurazione del server tv box è errata. Verificare la configurazione del dispositivo tramite Q-Discovery: il campo di testo "Indirizzo IP Server" deve contenere l'indirizzo IP del dispositivo di gestione code (es. Touch, Minitouch, MicroTouch).

Premettendo che il protocollo di comunicazione dei nostri prodotti consiste in pochi bytes, questo problema potrebbe essere causato da un rallentamento generale di rete. È comunque possibile eseguire queste verifiche:

  • Verificare l'integrità del cavo di rete, nel caso sostituirlo
  • Verificare l'integrità della presa di rete a muro, qualora esistesse
  • Se il server tv box è collegato direttamente ad un hub/switch verificare quest'ultimo
  • Verificare la presenza di firewall o limitazioni di rete sulle porte di comunicazione (default: 5001 o 2370)

Il flusso audio/video passa attraverso il cavo HDMI. Questo problema può capitare se:

  • Il cavo HDMI è danneggiato, in tal caso sostituirlo.
  • In presenza di più monitor e di uno splitter (sdoppiatore) HDMI, in tal caso controllare quest'ultimo
  • In alcuni casi utilizzare cavi HDMI che superano 1,5 mt non è la scelta ottimale. Visel consiglia di utilizzare un server tv-box per ogni monitor/TV.


SERVER DI GESTIONE CODE

MicroTouch, MicroTouch Lite, MicroTouch Entry, MicroTouch Reception, Q-Retail

Tutti i server di gestione code LAN sono dei "Master" e devono essere configurati con un indirizzo IP statico. Questo perché ogni dispositivo slave, dai riepilogativi alle console virtuali, deve essere configurato per connettersi all'indirizzo IP del server. Se il server è configurato in DHCP potrebbe capitare che al suo riavvio hardware gli venga assegnato un altro indirizzo IP, compromettendo la configurazione iniziale. Per impostare un indirizzo IP statico:

  • Collegare un mouse USB al dispositivo
  • Recarsi nelle impostazioni del sistema e successivamente alle impostazioni di rete
  • Riempire tutti i campi richiesti e salvare la configurazione
  • Tornare al menu principale e avviare l'app del server di gestione code

Ogni sistema di gestione code ha il suo client virtuale. Molto spesso questo problema accade sui sistemi MicroTouch quando erroneamente veniva scaricata MicroQ Console al posto di MicroTouch console. Se il client virtuale è corretto per il sistema installato, verificare la presenza di firewall sulla rete.

Può capitare, a volte, che la data e l'ora del server di gestione code risulti incorretta rispetto a quella attuale, ne consegue sicuramente una instabilità per il ciclo di vita dei ticket prelevati che dovranno poi essere gestiti dai client virtuali. Questo accade quando al server di gestione code non viene dato il permesso di connettersi ad un time server online (es: time.apple.com) perché molto spesso, a causa dei livelli di sicurezza, non si consegna tale permesso. Per risolvere il problema occorre:

In assenza di Internet:
  • Collegare un mouse usb al server di gestione code
  • Cliccare con il tasto destro per uscire dall'applicativo di gestione code
  • Recarsi nel menu principale e lanciare l'applicazione ClockSync
  • Nelle impostazioni di ClockSync digitare l'indirizzo IP di un time server locale
  • Al termine uscire dalla schermata delle impostazioni ed effettuare un test di sincronizzazione dal menu di servizio laterale
  • Uscire da ClockSync con il tasto destro e dal menu principale lanciare l'applicazione del server di gestione code
In presenza di Internet:
  • Collegare un mouse usb al server di gestione code
  • Cliccare con il tasto destro per uscire dall'applicativo di gestione code
  • Recarsi nel menu principale ed aprire le impostazioni di sistema
  • Cliccare sulla voce "Data e Ora" e abilitare la spunta sulla casella "Data e ora automatiche fornite dalla rete"
  • Al termine uscire dalla schermata delle impostazioni con il tasto destro
  • Dal menu principale lanciare l'applicazione del server di gestione code